Autorizzazione all'uso dei cookie

Tu sei qui

Decreto definitivo permessi diritto allo studio 2018

Circolare N°: 
049
Data di emissione: 
06/02/2018

Legnano, 6 febbraio 2018

Al personale interessato

Oggetto: Decreto definitivo permessi diritto allo studio 2018

 

Si comunica che sul sito dell'USR -AT Milano, è stato pubblicato il decreto ed il relativo elenco definitivo per il diritto allo studio per l’anno solare 2018 personale docente e ATA. Il decreto è raggiungibile al seguente link:
Decreto definitivo permessi diritto allo studio 2018

Il personale avente titolo ad usufruire dei permessi per il diritto allo studio nell’anno solare 2018 incluso nei predetti elenchi dovrà attenersi alle modalità indicate agli artt. 9, 10 e 11 del C.I.R. 2016, come di seguito riportato:
dal Contralto Integrativo Regionale:

ART. 9 - Modalità di concessione e di fruizione
1. Viste le graduatorie pubblicate dagli Uffici territorialmente competenti i provvedimenti formali di concessione dovranno essere predisposti dal dirigente scolastico della scuola di servizio entro il 30 dicembre di ogni anno.
2. II personale beneficiario dei permessi, al fine di consentire una efficace organizzazione dell'istituzione scolastica, comunica al dirigente scolastico il piano annuale di fruizione dei permessi in funzione del calendario degli impegni previsti, fatta salva successiva motivata comunicazione per variazioni del medesimo.
3. II personale beneficiario dei permessi ha diritto, salvo inderogabili e motivate esigenze di servizio, a turni di lavoro che agevolino la frequenza dei corsi e la preparazione agli esami; inoltre esso non e obbligato a prestazioni di lavoro straordinario durante i giorni festivi e di riposo settimanale.
4. Atteso che il personale compreso negli elenchi pubblicati dai singoli UU.SS.TT ha diritto ad usufruire dei permessi concessi, sarà cura del dirigente scolastico procedere alia sostituzione del personale assente, docente ed ATA, secondo le vigenti disposizioni in materia del personale scolastico.
5. La fruizione dei permessi, a richiesta degli interessati, può essere articolata come segue:

1) permessi orari, utilizzando parte dell'orario giornaliero di servizio;
2) permessi giornalieri, utilizzando l'intero orario giornaliero di servizio;
3) cumulo dei permessi di cui ai punti 1) e 2).

ART. 10 - Certificazione
1.La certificazione relativa alia frequenza dei corsi (e al sostenimento dell'esame, secondo a quanta previsto dall'art. 10, commi 2 e 3) va presentata al dirigente scolastico della sede di servizio subito dopa la fruizione del permesso e comunque entro 30 giorni; la presentazione della certificazione e comunque obbligatoria prima di un eventuale cambia di sede di servizio.
2. La mancata produzione della certificazione nei tempi prescritti comporterà la trasformazione del permesso retribuito già concesso in aspettativa senza assegni, con relativo recupero delle somme indebitamente corrisposte.

ART. 11- Norme transitorie e finali
1. Nell'ambito delle 150 ore individuali deve essere compreso il tempo necessario per raggiungere la sede di svolgimento dei corsi. 
2.
3.
(segue)

Ad ogni buon conto si allega alla presnete circolare il Contrtatto Integrativo Regionale relativo ai permessi diritto allo studio.
 

La  Dirigente scolastica
Lorella Finotti

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.